Barcellona è movida

La città offre infinite opportunità di divertimento, ma come in ogni capitale bisogna saper scegliere, trovare una zona che offra il massimo della notte e qui c’è il Barrio Gotico, accanto ai viali delle Ramblas, dove si ha solo l’imbarazzo della scelta. Tra vicoli e strade strette possiamo trovare pub, bar e ristoranti che offono ambienti ricchi di musica e calore tipico spagnolo. Se poi vogliamo gustare le famose Tapas o bere un buon cocktail possiamo spostarci a Borne, una zona che solo di recente è stata riscoperta dai giovani, ma che si sta affermando come uno dei luoghi più caratterizzanti della vita notturna, con locali come il Tripode o il Berimbau. Dirigendosi verso la zona del porto il clima si fa sempre più “caliente”, questo è infatti uno dei luoghi preferiti dai ragazzi, dove si possono trovare discoteche con ingresso gratuito e tantissime altre soluzioni per una serata all’insegna del divertimento. Un esempio è il Maremagnum, un grande complesso commerciale che offre ben otto discoteche, alcune situate sul tetto dell’edificio e che merita di essere visitato. Famosissime a Barcellona sono anche il Bodega Bohemia, lo Studio 54 e le due disco a Plaça Reial: le frequentatissime Jamboree e Karma, due di quelle che vanno per la maggiore tra i giovani. E dopo il ballo, se non si ha ancora sonno, si possono trovare ancora molti locali e bar aperti dove fare due chiacchiere e uno spuntino. In sintesi quello che c’è da sapere è che Barcellona va vissuta di giorno e di notte… tutto rigorosamente al ritmo della movida.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Barcellona è movida