Barcellona: Seat Ibiza FR e Leon Cupra 2009

Nuova Ibiza FR si presenta ancora più sportiva, grazie a nuove soluzioni come il propulsore 1.4 TSI 150 CV con doppia sovralimentazione, un motore che permette maggiore elasticità, brillanti prestazioni, consumi ed emissioni minori e di rispettare la normativa Euro 5. La potente meccanica della Ibiza FR è abbinata al cambio DSG a 7 rapporti con leve sul volante che, come nella versione CUPRA, ha avuto uno sviluppo specifico e un software più sportivo rispetto a quello usato sulla Ibiza 1.6. Inoltre, il comfort e la sicurezza di guida sono migliorati con l’introduzione del dispositivo XDS che, abbinato all’ESP, funziona come un differenziale autobloccante, migliorando il comportamento della vettura in caso di perdita di aderenza.

Per quanto riguarda il design, Seat Ibiza FR presenta nuovi paraurti che le conferiscono un’immagine molto aggressiva. Le griglie frontali a nido d’ape e quella centrale con il profilo cromato sono in perfetta combinazione con il concetto di "Arrow Design". Altri tratti distintivi dell’esterno della FR sono gli specchietti in colore argento, i cerchi da 17" e la doppia uscita laterale del terminale di scarico. All’interno, il quadro strumenti include il logo FR, il nuovo volante con le leve del cambio DSG incorporate e una tappezzeria specifica. L’equipaggiamento offre di serie XDS, ESP, TCS + EBA, ABS, sistema di assistenza per le partenze in salita (Hill Hold Control), sensori di controllo della pressione degli pneumatici, airbag frontali, airbag torace-testa, computer di bordo, regolatore di velocità, climatizzatore, radio CD con MP3 + 6 altoparlanti + Aux-in, sospensioni sportive e fari fendinebbia con funzione di luce di svolta, fra gli altri.

Passando a nuova Leon Cupra 2009, questa si presenta ora con un’immagine ancora più imponente, vicina a quella della vettura impegnata nel WTCC. All’esterno, spiccano nel frontale le sofisticatissime prese d’aria sotto la griglia centrale, a nido d’ape e con profilo nero. Nella parte frontale balza all’occhio anche la presenza di due placche decorative nere ai lati della targa: in quella sinistra è riportato il logo "CUPRA". Nella parte posteriore il tratto più significativo è la modanatura in colore nero sulla parte inferiore del paraurti, a cui si aggiungono il terminale di scarico ovale in acciaio lucido, oltre al caratteristico nome nella parte centrale del portellone.

L’altezza da terra è stata ribassata rispetto alla Leon base, dando un aspetto ancora più da gara e, quindi, una forte sportività. Spiccano poi i cerchi da 18" e i passaruota. Un ulteriore tratto distintivo sono gli specchietti retrovisori in colore nero.

All’interno, tutti gli elementi sono in colore nero, sostituendo le consuete tonalità chiare. Spicca il volante rivestito in pelle nera con inserti in alluminio e logo "CUPRA" nella parte inferiore. In abbinamento, il pomello del cambio a sei rapporti che esprime il meglio della nuova Leon CUPRA 2009. Altri particolari sportivi sono la strumentazione in colore bianco e la pedaliera in alluminio. I sedili sono in stile competizione con il logo "CUPRA" sullo schienale. Come novità, viene offerta la possibilità di un nuovo e accattivante rivestimento dei sedili in pelle nera con cuciture bianche romboidali.

Come nella versione precedente, la nuova Leon CUPRA 2009 monta il potente propulsore 2.0 TSI 240 CV, in grado di raggiungere i 247 km/h e accelerare da 0 a 100 in soli 6,4 secondi. La nuova SEAT Leon CUPRA offre di serie, fra gli altri, i sistemi XDS, ABS e TCS, ESP con assistente alla frenata (EBA), sensori di controllo della pressione degli pneumatici, airbag frontali, laterali e a tendina, climatizzatore, fari fendinebbia con funzione di luce di svolta, computer di bordo, regolatore di velocità, sospensioni sportive e radio CD con MP3 + 8 altoparlanti + Aux-in.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Barcellona: Seat Ibiza FR e Leon Cupra 2009