Barrichello ottimista sulla F2005

In occasione del GP della Malesia, Rubens aveva scelto un tipo di gomme diverso dal suo compagno di squadra, optando per le Bridgestone più morbide. Una scelta che, assicura il pilota, non ha comunque inciso negativamente nel risultato della corsa. “Dovessi correre di nuovo la stessa gara, rifarei la stessa scelta – ha infatti affermato – Stavo conservando al meglio le gomme e riuscivo a tenere un buon passo. Dopo la sosta, il bilanciamento della macchina ha cominciato a peggiorare e infatti dai box hanno rilevato un’anomalia nei flussi aerodinamici”. Come noto, la causa del problema è da ricercare in un detrito che è finito sull’ala posteriore e che ha pregiudicato l’equilibrio aerodinamico della monoposto. Barrichello si è poi soffermato sul test effettuato al Mugello con la F2005, che ha dato al pilota un’iniezione di ottimismo. “La nuova macchina è più veloce – ha detto il brasiliano – E’ meraviglioso guidarla lungo i curvoni veloci. Questa monoposto è un passo avanti in tutte le aree e specialmente in frenata. Al Mugello le mie prime impressioni sono state estremamente positive, mi ha fatto ritrovare il sorriso. Con la F2005 possiamo davvero contrastare la concorrenza”. Rubens è intervenuto infine sul tema gomme, mostrandosi particolarmente fiducioso verso il lavoro di sviluppo che si sta conducendo. “La Bridgestone sa esattamente cosa ci serve – ha concluso il pilota Ferrari – Basta ricordare nel 2003, quando hanno avuto un momento di difficoltà dal quale si sono ripresi molto bene”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Barrichello ottimista sulla F2005