Basket: lo scudetto va alla Benetton

A decidere gara 4 e ad assegnare il titolo di campioni d’Italia alla Benetton Treviso sono infatti stati un tiro libero del lituano Siskauskas a soli 7 secondi dalla sirena ed l’errore di Diawara nell’estremo tentativo di realizzare il "desperation shot" da 3 punti. Il Palaverde, gremito in ogni ordine di posto, ha così potuto esultare alla vittoria dei propri campioni sulla Fortitudo, sconfitta nella serie per 3-1. Per la Benetton, da segnalare i 18 punti di Ramunas Siskauskas, i 17 di Marcus "Goree (6 rimbalzi) e i 12 di Drew Nicholas, mentre dall’altra parte è stata ottima la prova offerta da Sani Becirovic, che ha chiuso con 20 punti e 3 rimbalzi.Dopo tre anni di digiuno, il coach David Blatt è dunque riuscito a riportare il titolo a Treviso: "Voglio ringraziare Gilberto Benetton e tutta la società anche a nome dei miei giocatori per come ci hanno seguito ogni giorno durante tutto l’anno – ha diciarato Blatt – Congratulazioni alla Climamio che ha giocato una grande serie. Il primo periodo è stato duro, nella fase di preparazione, con molti nazionali e tanti infortuni. I giocatori erano nuovi, ed il fatto di aver giocato l’Eurolega, che dal punto di vista fisico è un impegno importante, ci ha portato a vivere un periodi di affannamento. In campionato però siamo riusciti a mantenerci in vetta e con il rientro di Zisis abbiamo iniziato a vincere sei-sette partite consecutive, di cui 4 in trasferta. Quella è stata la svolta. Ed abbiamo iniziato, negli ultimi tre mesi, a difendere molto meglio".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Basket: lo scudetto va alla Benetton