Baviera: anche il WWF contro la caccia all’orso

Nonostante le dure prese di posizione da parte dell’ordinariato di Monaco di Baviera e dell’associazione tedesca in difesa della natura, infatti, per l’inconsapevole orso i giorni sembrano infatti contati. Per evitare il peggio e salvare l’animale reintrodotto nell’ambiente nell’ambito del progetto avviato nel 2004 dall’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica (Infs), anche WWF ha quindi deciso di schierarsi apertamente in difesa del plantigrado. Michele Candotti, Segretario generale del WWF Italia, ha dichiarato: "Crediamo che l’abbattimento di un esemplare di orso in natura, anche se proveniente da un’operazione di reintroduzione, non debba essere contemplata se non in casi eccezionali.Nel caso in cui un singolo orso presenti qualche problematicità per le attività umane o per l’incolumità delle persone (in tutta Europa non si è mai registrata alcuna aggressione di orsi a persone), esistono ormai tecniche consolidate di gestione del conflitto, applicate anche in Italia, che prevedono misure di dissuasione (recinti a bassa tensione usati anche per il bestiame, proiettili a salve, etc.) per allontanare l’esemplare dal suo raggio d’azione territorio ed eventualmente, la semplice cattura dopo averlo sedato con appositi narcotici e un adeguato trasferimento in altri luoghi individuati ad hoc".Secondo il WWF, infatti, sarebbe auspicabile l’individuazione di strategie alternative all’abbattimento dell’animale, anche in considerazione di ciò che si sta facendo nei paesi vicini, ovvero con il progetto "Terra dell’orso". Si tratta di un progetto di educazione e informazione per prevenire i conflitti con agricoltori e allevatori di Austria e Svizzera, avviato dal Programma europeo Alpi del WWF, a cui partecipano le sedi dell’associazione di Italia, Svizzera, Austria e Francia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Baviera: anche il WWF contro la caccia all’orso