Biscardi ringrazia il pubblico e lascia La7

Biscardi, finito nella bufera mediatica delle intercettazioni, ha preferito prendersi una pausa di riflessione, in pieno accordo con La7, e riflettere con serenità sul suo futuro professionale, inevitabilmente legato a quanto sta accadendo nel mondo del calcio. Il conduttore, volto storico del pallone, ha quindi ringraziato il suo pubblico: "Con la sua partecipazione – ha commentato – mi è stato vicino in maniera così affettuosa e con un così grande calore". Infatti, sarebbero stati migliaia i messaggi dei telespettatori ricevuti da Biscardi durante l’ultima puntata del Processo, che tra l’altro ha battuto ogni record d’ascolto. L’ultimo appuntamento con il programma, ha inoltre rappresentato l’occasione, secondo lo stesso giornalista, di dimostrare la totale infondatezza delle insinuazioni degli ultimi giorni, "che erano state strumentalmente costruite da parte di alcuni organi di informazione". Il Cdr di La7 ha deciso di lasciare a Biscardi il compito di illustrare i motivi del suo gesto, quando lo riteerà più opportuno, mentre l’editore si è limitato a commentare la vicenda con questa breve nota: "Telecom Italia Media, ringraziando Aldo Biscardi per il lavoro svolto in tanti anni per La7 e per l’importante contributo dato alla redazione sportiva sotto la sua direzione, rende noto che la direzione della testata sportiva sarà assunta da Darwin Pastorin". Ricordiamo che il nome di Aldo Biscardi era comparso all’interno delle intercettazioni sull’attività di Luciano Moggi, accusato di aver esercitato dei condizionamenti nei confronti della Juventus anche nel mondo del giornalismo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Biscardi ringrazia il pubblico e lascia La7