Bistecca fiorentina: via il divieto ai 30 mesi

Il Consiglio Europeo dell’agricoltura ha infatti dato il via libera alla proposta di regolamento che innalza da 24 a 30 mesi l’età dei bovini per i quali è consentita la commercializzazione di carne con la colonna vertebrale.Con la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale europea, il via libera arriverà entro il mese di marzo. Coldiretti ha dichiarato: "Il ritorno della bistecca con l’osso fino ai trenta mesi è un riconoscimento per gli allevatori che hanno investito sul fronte della qualità, della tracciabilità e della genuinità e della sicurezza dei prodotti con una drastica riduzione del fenomeno Bse: dai cinquanta casi individuati nel 2001 ai due casi dei primi nove mesi del 2007 su circa 450.000 test effettuati sugli animali".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Bistecca fiorentina: via il divieto ai 30 mesi