Bmw Concept X6 ActiveHybrid

L’immagine muscolosa del corpo vettura viene abbinata ad un andamento marcatamente sportivo, caratterizzato dalla linea filante del tetto, dal profilo da Coupé, dallo sbalzo anteriore corto, dal passo lungo e dalla sporgenza lunga della coda. L’imponente vista frontale accentua la larghezza della vettura e ospita il grande doppio rene Bmw che funge anche da presa d’aria. Ad esso convergono le linee nitide del cofano motore, quest’ultimo contraddistinto dalla forte bombatura del powerdome. La nervatura laterale si evolve poi verso il posteriore, in una riconoscibile parabola ascendente. Nel posteriore, anche le decise linee orizzontali e il design innovativo delle luci posteriori sottolinea la larghezza della vettura.

Tornando al sistema Bmw ActiveHybrid, va detto che integra il cambio attivo Two-Mode, grazie al quale vengono messe a disposizione due modalità differenti di esercizio elettrico. Una modalità è stata sviluppata per la fase di avviamento e per la guida a basse velocità, mentre la seconda è prevista per la guida a velocità superiori. Questo consente infatti una trasmissione variabile delle coppie, ripartendole attraverso dei cambi epicicloidali. Il principio integra un elettromotore e la guida con rapporti di demoltiplicazione fissi in un sistema unico. La conseguenza è una combinazione innovativa ed intelligente dei potenziali di efficienza e di dinamica del motore a combustione interna e dell’elettromotore.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Bmw Concept X6 ActiveHybrid