BMW S 1000 RR: dalla Superbike alla strada

Potente e con un peso di soli 204 Kg (183 Kg a secco e 206,5 Kg con Race ABS), BMW S 1000 RR segna una vera e propria svolta per BMW Motorrad in fatto di potenza, guidabilità ed innovazione tecnologica grazie al Race ABS e al Controllo della trazione DTC (Dynamic Traction Control).

Versione di base dei bolidi utilizzati da Troy Corser e Ruben Xaus nel mondiale Superbike, BMW S 1000 RR è disponibile nella colorazione Mineralsilver metallizzato abbinata al braccio oscillante e alle ruote in ostragrau che crea un contrasto molto tecnico e intenso. La variante cromatica Thundergrey metallizzato offre invece, in combinazione con il braccio oscillante e le ruote in ostragrau, un look compatto e snello. L’audace Acidgreen metallizzato ne esalta poi la sportività con il forte contrasto dei colori che accentua il carattere dinamico della S 1000 RR. In questa variante il braccio oscillante è realizzato in argento anodizzato, mentre le ruote sono tenute in nero lucido.

A sovrapprezzo, la nuova S 1000 RR è infine disponibile in una tinta simile a quella delle motociclette da corsa del Superbike del team BMW Motorrad Motorsport. La motocicletta è verniciata nel moderno Alpinweiss pastello, in Magmarot pastello e in Lupinblau metallizzato. Il braccio oscillante anodizzato è colore argento, mentre le ruote sono laccate in nero lucido. In tutte le varianti cromatiche il telaio è nero. Un accento stilistico particolare lo dona in tutte le varianti di colore la molla rossa dell’unità ammortizzante.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > BMW S 1000 RR: dalla Superbike alla strada