Bocelli torna al pop con ”Andrea”

Il nuovo lavoro di uno degli artisti italiani più apprezzati nel mondo, segna anche il ritorno alla linea pop-melodica che lo ha reso famoso. Con 50 milioni di dischi venduti, Andrea Bocelli è molto apprezzato in campo internazionale, sia per quanto riguarda l’opera che la musica pop, un genere che piace all’artista toscano, ma che giudica
più difficile di quanto non si creda. Il nuovo disco si chiama “Andrea”: “Ho intitolato così questo album semplicemente
perchè i miei genitori mi hanno dato un bellissimo nome, come tanti mi hanno spesso detto: questo disco lo dedico proprio a loro”. “Andrea” costituisce un omaggio ai propri genitori, ma anche un ritorno al pop. Un ritorno che porta la firma di Francesco Sartori e Mauro Malavasi, suoi collaboratori di sempre, e di alcuni personaggi “eccellenti” come Lucio Dalla, Mango, Amedeo Minghi ed Enrique Iglesias. Ciliegina sulla torta sarà il ritorno di Maurizio Costanzo, il giornalista e show-man romano già noto nel mondo della musica per aver scritto, tra gli altri, il testo di “Se telefonando” di Mina (1966) e autore del testo di “Semplicemente (canto per te)”, con musica di Nick The Nightfly. Due autori internazionali invece per “Un nuovo giorno (The first day of my life)”, che sono Enrique Iglesias e il produttore Guy Chambers. La talentuosa dodicenne californiana Holly Stell duetterà poi con Bocelli in “Go where love goes”, che farà parte della colonna sonora del film “The lazarus child”, con Andy Garcia, Angela Bassett e Frances O’Connor. A completare la già ricca schiera di collaboratori, c’è Mario Rejes, il
più giovane dei fondatori dei Gipsy Kings, per un album che promette di continuare sulla scia dei successi del cantante nato il 22 settembre 1958, a Lajatico. In tutti i negozi di musica a partire dal 29 ottobre, il nuovo album di Andrea Bocelli rappresenterà ancora una volta la canzone italiana all’estero, grazie ad un cantante che vede proprio nelle canzoni in lingua italiana uno dei segreti del proprio successo: “Ho sempre cantato in italiano,secondo i canoni della melodia all’italiana. Credo che questo sia il modo
più giusto per me”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Bocelli torna al pop con ”Andrea”