Body paint, Camouflage: pin-up 2008

Originale per la scelta artistica, il calendario si distingue anche per il fatto che i proventi andranno a finanziare l’assistenza dei militari feriti e delle loro famiglie. Il "Camouflage: pin-up 2008" nasce infatti per volontà di Michelle Manhart, sergente e istruttrice della Aeronautica Americana per 13 anni poi congedata dopo aver posato come coniglietta di Playboy."Voglio continuare a fornire il mio contributo ai militari – ha affermato la Manhart – che continuano a mettere la propria vita al fronte. Sentiamo parlare molto di chi è ancora in servizio, ma sappiamo ben poco degli oltre 24,000 militari che sono tornati feriti. Questo è il motivo per cui ho deciso di lasciarmi coinvolgere in Operation Calender (gli organizzatori), i quali raccoglieranno fondi per gli uomini e le donne che necessitano di aiuto dopo il loro servizio". Ecco allora che Michelle Manhart è diventata la cover girl del "Camouflage: pin-up 2008".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Body paint, Camouflage: pin-up 2008