Cacao: un toccasana per le arterie

Autori dello studio sono stati gli scienziati dell’Università di Dusseldorf (Germania), dell’Universiità della California (Davis, USA) e della Harvard Medical School, coordinati da Hagen Schroeter. L’epicatechina, presente anche in altri alimenti, era già stata indagata in studi precedenti, ma la novità di quest’ultima ricerca consiste nell’aver confrontato l’azione dei vari flavonoidi contenuti nel cacao sul nostro sistema cardiovascolare. Durante l’esperimento, infatti, gli scienziati hanno offerto ad alcuni volontari sani delle bibite a base di cioccolato arricchito, che poteva essere più o meno ricco di flavonoidi. Sempre gli studiosi hanno poi invitato un gruppo di volontari a bere una bibita senza flavonoidi (placebo), mentre all’altro è stata offerta una bevanda arricchita di epicatechina. Nel caso del placebo, i ricercatori non hanno riscontrato effetti benefici della bevanda sull’organismo, mentre con quella arricchita di epicatechina si sono ottenuti gli stessi risultati già osservati con la somma di tutti gli altri flavonoidi del cacao. Ciò significa che l’effetto sulle pareti delle arterie della sola epicatechina è paragonabile a quello di tutti i flavonoidi del cacao, epicatechina esclusa. Secondo Hagen Schroeter, con questo studio emergerebbero evidenze dirette della funzione dell’epicatechina come mediatore del rilassamento delle pareti dei vasi sanguigni. In sintesi, tra i flavonoidi del cacao è proprio l’epicatechina (contenuta anche in bevande come il Tè Verde) ad avere un ruolo chiave sul sistema cardiovascolare.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cacao: un toccasana per le arterie