Calcio: dall’Antitrust 10 regole per ripartire

Il decalogo arriva dopo la conclusione di una parte dell’indagine conoscitiva condotta sul settore del calcio professionistico e sarà destinato ad essere recepito nel nuovo regolamento agenti all’esame di Rossi e della FIGC. Le osservazioni del Garante riguardano in particolare problemi relativi ai vincoli all’accesso alla professione, alla standardizzazione dei rapporti contrattuali agente-calciatore, alle clausole leganti e all’inidoneità delle attuali previsioni in materia di conflitto di interessi a garantire pari opportunità agli agenti attivi sul mercato.Le proposte di modifica del Regolamento sono così riassumibili in dieci passi: eliminare l’albo agenti, ridurre le esclusive agenti-calciatori, no alle penali in caso di revoca del mandato, contratti più liberi, no alle clausole sulla scadenza dei contratti, più libertà di scelta per i calciatori, più confronti tra gli agenti, eliminare i conflitti di interessi, no agli agenti di calciatori e allenatori, eliminare le norme che ingessano il mercato.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Calcio: dall’Antitrust 10 regole per ripartire