Calcio: due assistenti dietro alle porte

Il Comitato Esecutivo Uefa ha dato così il via libera all’estensione della terna più uno (il quarto uomo) alla formula con arbitro, due assistenti e ulteriori due assistenti posizionati dietro la porta.A questi sarà affidato il compito di controllare l’entità dei falli all’interno dell’area di rigore, gesti antisportivi, ma anche se il pallone ha superato o meno la linea di porta. Michel Platini, presidente dell’Uefa, ha già preannunciato che in caso di sperimentazione positiva la nuova formula con cinque arbitri verrà estesa alle altre competizioni in ambito europeo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Calcio: due assistenti dietro alle porte