Calcio: presentato il Ct azzurro Donadoni

Di sicuro voglio dare continuità al lavoro di Lippi, mettendoci anche del mio". Per l’ex giocatore del Milan si tratta di un impegno preso proprio nel momento di massimo splendore degli azzurri che, dopo 24 anni, sono tornati alla conquista di un Mondiale. Ripetere il percorso di Lippi sarà quindi difficile, ma è lo stesso Guido Rossi ad attendersi molto dal commissario tecnico. "Donadoni non ha bisogno di presentazioni e gode di un enorme consenso – ha sottolineato Rossi -. La scelta di un tecnico giovane è stata fatta anche perchè dovrà occuparsi di una riunificazione di tutte le componenti del calcio sotto la Nazionale. Sono convinto che Donadoni possa portare nuova linfa per un rinnovamento che parte anche da questa scelta. Ma non ditemi che è troppo giovane, alla sua età erano già stati eletti due presidenti degli Stati Uniti".Da parte sua, Roberto Donadoni si dice convinto della scelta di diventare il nuovo allenatore della Nazionale italiana, definendo l’incarico "motivo di grande orgoglio". Per quel che riguarda il possibile addio di Francesco Totti ai colori azzurri, Donadoni ha invece chiarito: "Francesco Totti è un giocatore importante. Ci parlerò per capire quali sono le sue intenzioni e mi auguro che rimanga perchè un giocatore così in squadra lo vogliono tutti. Non credo che la sua sia una scelta inderogabile".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Calcio: presentato il Ct azzurro Donadoni