Calendario Miss Italia 2008 per Silvia Battisti

La pubblicazione non sarà messa in vendita, ma stampata in sole duemila copie e disponibile online sul sito di Miss Italia. Il calendario, il quinto della serie ideata da Patrizia Mirigliani, ha avuto successo sin dagli esordi, nel 2004, con Francesca Chillemi e a seguire con Cristina Chiabotto (entrambe fotografate da Lorenzo Bringheli); poi con Edelfa Chiara Masciotta (ritratta dal maestro Gianni Berengo Gardin) e con Claudia Andreatti (fotografata da Gianmarco Chieregato).

Caratteristica di questi album, introvabili oggetti cult degli amici e degli appassionati della manifestazione dei Mirigliani, è l’assenza di immagini di nudo e di spazi pubblicitari. Inoltre, si tratta di un progetto tutto italiano: il fotografo, come è avvenuto nelle quattro edizioni precedenti e come sarà sempre in futuro, è stato scelto fra i grandi professionisti del nostro paese. Anche l’intero staff impegnato nella realizzazione del calendario è italiano. La novità 2008 è costituita dal nome del fotografo che, per la prima volta, è una donna. Una sfida quindi tutta italiana e tutta al femminile. Le foto non rievocano le stagioni, né sono collegate in modo specifico ai mesi dell’anno, ma ognuna esalta la grazia spontanea e giovanile della miss.

"Ho vissuto questi tre mesi in modo semplice – ha detto Silvia Battisti – e anche il calendario rispecchia questo mio modo di essere: non un gioco, ma un lavoro serio e importante che dedico a tutte le persone che ho incontrato in questo periodo e che mi hanno festeggiato, o soltanto sorriso".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Calendario Miss Italia 2008 per Silvia Battisti