Calendario Pirelli 2007: affascinante semplicità

Presentato al mondo e ai pochi collezionisti che potranno toccarlo con mano presso il Battersea Evolution Park di Londra, il Calendario Pirelli 2007 propone per questa edizione cinque tra le più acclamate e desiderate attrici di hollywood. Dall’icona della bellezza italiana Sophia Loren, allo splendore spagnolo di Penelope Cruz, passando per la britannica Naomi Watts e la statunitense Hilary Swank, fino all’emergente e spregiudicata attrice francese Lou Doillon. Un pout-pourri di bellezze internazionali fotografate dal duo olandese Ines Van Lamsweerde e Vinoodh Matadin in California, per un calendario unico che segna un’importante svolta rispetto al passato.Il glamour che ha caratterizzato le ultime edizioni è assente, sacrificato per un ritorno all’essenzialità dei set cinematografici, delle sceneggiature e della fotografia dei primi anni ’60, con la prevalenza della personalità del soggetto sull’ambiente, in un contesto semplice e rigoroso. Cinque donne così belle e così diverse, immortalate con immagini che sono racconti profondi, segreti che svelano il loro animo più intimo e nascosto. Un letto, cinque protagoniste, cinque storie racchiuse in un calendario che sfida le mode, rompe gli schemi per scavare nella psiche delle donne. Per descrivere il Calendario Pirelli 2007 bastano pochi aggettivi: intellettuale, psicologico e artistico.Ines Van Lamsweerde ha spiegato: "Siamo in una camera. Solo un letto e un lenzuolo. Volevamo renderlo il più possibile personale e intimo. Come se stessimo scattando fotografie tra amici”. Il Calendario Pirelli 2007 è lontano anni luce da gossip e paparazzi, ricreando un’ambiente quotidiano dove la bellezza è semplice e, al contempo, sconvolgente.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Calendario Pirelli 2007: affascinante semplicità