Calvizie: la ricrescita affidata ad un gene

Secondo quanto annunciato dallo stesso Rogaev, sarebbero già in fase avanzata gli studi che riguardano il gene incaricato della crescita dei capelli e pertanto mancherebbe davvero pochissimo alla realizzazione di soluzioni efficaci contro il problema calvizie. Se le grandi speranze degli studiosi troveranno conferma dalle applicazioni "sul campo", anche se sarebbe meglio dire "sul capo", presto si potrebbe dire addio a trapianti e metodi anti calvizie costosi quanto poco efficaci.Grazie a pomate o lozioni ottenute grazie alla ricerca sul gene responsabile della caduta dei capelli, le nostre teste potrebbero infatti tornare "rigogliose" come un tempo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Calvizie: la ricrescita affidata ad un gene