Cambiano i tempi: Porsche Cayenne diesel

Per sfatare il tabù diesel, Porsche ha quindi scelto di arricchire l’offerta Cayenne con un modello dotato del motore attualmente utilizzato dal marchio Audi, sempre del gruppo. Per un SUV come Cayenne, l’introduzione di un motore diesel – caratteristiche del brand a parte – costituisce un atto dovuto. La concorrenza nel settore è infatti spietata e, pur trattandosi di Porsche, un’offerta SUV limitata alle sole motorizzazioni a benzina costituiva un lusso per la stessa casa costruttrice.

La finezza di Porsche c’è e si vede, anzi non si vede. Già perchè la Casa tedesca introdurrà si un motore diesel, ma non inserirà alcuna scritta che possa far distinguere un Cayenne diesel da uno a benzina. Secondo le prime indiscrezioni, Porsche Cayenne diesel sarà equipaggiata con il cambio automatico Tiptronic-S ed arriverà nei concessionari ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 mila euro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cambiano i tempi: Porsche Cayenne diesel