Camilleri: niente morte per Montalbano

Intervistato da Radio Capital, Camilleri ha infatti dichiarato: "Non ho mai parlato della morte di Montalbano o della sua andata in pensione. Ho sempre detto che, siccome sono un uomo ordinato, ho scritto l’ultimo romanzo della serie del commissario Montalbano". Per dire basta alla "voci" circolate riguardo a presunte anticipazioni dello stesso papà di Montalbano e sull’ultimo capitolo della saga, lo scrittore di Porto Empedocle (Agrigento) precisa: "Questo romanzo, dove si contempla la fine, non la morte, del personaggio ce l’ha la mia editrice, Elvira Sellerio. L’ho scritto perchè, siccome mi era venuta in mente l’idea di come far finire questo personaggio, non ho perso tempo e l’ho scritto".Intanto, le certezze arrivano dalla Tv e da Luca Zingaretti, che rivestirà i panni di Salvo Montalbano in "La pazienza del ragno" (7 marzo) e in "Il gioco delle tre carte". Entrambi gli episodi andranno in onda in prima serata su Raiuno, per la regia di Alberto Sironi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Camilleri: niente morte per Montalbano