Caraibi: è Saona il paradiso?

I motori rombano a velocità elettrizzante e fendono
l’acqua limpida e calda. Le grandi nuvole si specchiano su un mare dalle mille sfumature. Si costeggia il meraviglioso Parco Naturale
dell’Est. Distese di alte palme che troneggiano sopra la ricca vegetazione tropicale. Le mangrovie cingono i chilometri di costa vivendo d’acqua salata e formano piccoli arcipelaghi di verde in mezzo al mare aperto. E’ l’habitat naturale delle fregate marine e di altri tipi d’uccelli che si riproducono da questa parti. Un bagno rigenerante nelle piscine naturali è doveroso. A mille metri della spiaggia, la sabbia ha creato delle zone in cui è possibile toccare il fondo. Sembrano davvero delle piscine al centro dell’oceano. L’acqua è limpidissima ed è piacevole immergersi e lasciarsi andare al trastullio delle onde. E’ possibile scorgere decine di stelle marine che qui hanno trovato la loro perfetta sistemazione e toccarle e tenerle in mano.
Un altro tratto con lo scafo e si approda finalmente a Saona. L’isola è famosa per le sua sabbia bianchissima e fresca e le palme che sfiorano il mare dai mille colori. E’ la cornice ideale alla nostra immaginazione, il sogno che continuamente ci riproponiamo di vivere. Il sole è cocente. La temperatura alta smorzata da una leggera brezza. Ci si sdraia o ci si tuffa
nell’azzurro dell’acqua. Lo sberluccicare delle foglie delle palme è di un’incredibile suggestione. E osservarli dal mare è ulteriormente affascinante.
Nell’isola impossibile perdersi il coloratissimo villaggio dei pescatori. Le donne vendono i caratteristici oggetti dell’artigianato dominicano. Gli uomini sono fuori a pescare o riparano le barche e le reti. Il fascino dei bambini che incuriositi e timorosi ci vengono a salutare. La calma di alcune signore che con i grandi bigodini in testa ci guardano passare da sotto i porticati delle loro abitazioni. Tutto il fascino del Caribe è racchiuso in questo lembo di terra che potrei pure soprannominare paradiso.Andrea Lanari

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Caraibi: è Saona il paradiso?