Cassano al Real, manca la firma

Alle 15 e 20 di martedì, Cassano si è infatti imbarcato alla volta della capitale spagnola, dove domani effettuerà i test atletici e, subito dopo, verrà dato l’annuncio ufficiale. A sancire la fine del "tira e molla contrattuale" con la Roma era stato lo stesso Bronzetti che, in mattinata, interpellato dai giornalisti sulla conclusione della trattativa aveva dichiarato: "E’ tutto ok". A conferma delle parole pronunciate da Bronzetti è poi arrivata la dichiarazione di Giuseppe Bozzo, il procuratore di Cassano, che ha ribadito: "Non ci sono ancora le firme. Tutto dovrebbe andare per il verso giusto". La firma è quindi rimandata a mercoledì 4 gennaio, quando la Roma ed il calcio italiano perderanno uno dei talenti più cristallini degli ultimi anni.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cassano al Real, manca la firma