Cassazione: vietato modificare le console

La Corte di Cassazione ha infatti sottolineato che i videogiochi sono opere di ingegno e pertanto la modifica della console rientra nella violazione del diritto d’autore. La sentenza cancella così quella precedente della Corte d’Appello che, sempre sullo stesso caso, aveva stabilito che non sussisteva il reato di violazione del diritto d’autore.In sintesi, la Cassazione ha voluto evidenziare il fatto che le console sono appositamente realizzate per essere utilizzate insieme ai videogiochi e le modifiche comportano l’evidente scopo di uriprodurre titoli contraffatti. I giocatori sono avvisati…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Cassazione: vietato modificare le console