Caterina Murino: una Bond girl tutta da scoprire

Dopo aver recitato in fiction per la Tv (come Orgoglio e Don Matteo), è in Francia che trova la notorietà solo sfiorata in Italia. In questo difficile percorso, che l’accomuna con la sensuale Monica Bellucci, Caterina Murino ha potuto fare affidamento su una bellezza mai banale e su una determinazione affatto comune.Sulla quarta classificata a Miss Italia 1996 e oggi divenuta un sex symbol internazionale, si è pronunciata anche Patrizia Mirigliani. "Caterina – spiega Patrizia Mirigliani in un’intervista al settimanale "Diva e Donna" – era quell’anno la ragazza con il viso più bello e particolare. Era bellissima già struccata, cosa non da tutte. Ed era la tipica bellezza sarda. Sono molto contenta per lei, anche se succede sempre più spesso che le bellezze italiane espatriano all’estero mentre dovrebbero trovare spazio in Italia. Lei ha saputo sfruttare il suo aspetto studiando e facendo sacrifici per potersi affermare, ed è quello che consigliamo a tutte le nostre concorrenti. La bellezza è un bel biglietto da visita, ma non basta".Racconta a sua volta Giorgia Bonetti, direttrice della comunicazione di Deborah: "il nostro compito è quello di aiutare la ‘ragazza della porta accanto’ a entrare nel mondo dello spettacolo con promozioni, servizi fotografici, campagne pubblicitarie. E così è stato per Caterina Murino, nostra testimonial per tutto il ’97. E’ stata scelta perché Deborah è il make-up italiano per eccellenza e lei rappresentava in pieno la bellezza italiana".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Caterina Murino: una Bond girl tutta da scoprire