Celiachia: una Giornata con l’Aic

Basti pensare che, secondo una recente ricerca dell’Aic, nella gente esistono convinzioni le convinzioni più strane: dalla dieta gluten free dimagrante alla paura che il rossetto con glutine danneggi il fidanzato celiaco. Importante poi sottolineare che, spesso, sono gli stessi malati a "non sapere". Si è infatti stimato che 1 italiano su 100/150 è affetto da celiachia, ma di questi solo 1 su 1000 (circa) è diagnosticato e rispetta la dieta senza glutine. Proprio per favorire la conoscenza di questa intolleranza così diffusa, l’Associazione Italiana Celiachia ed i suoi volontari, sabato 8 e domenica 9 ottobre, saranno nelle piazze italiane per distribuire, dietro un contributo, sacchetti di legumi. Si tratta dei "sacchetti dei desideri", il simbolo della manifestazione: un alimento naturalmente privo di glutine, idoneo alla dieta del celiaco. La Giornata Mondiale della Celiachia si
avvarrà, inoltre, di una testimonial d’eccezione, l’attrice Claudia Koll. Protagonisti della manifestazione non saranno solo i "sacchetti dei desideri", ma verranno distribuite anche le ricette per cucinarli, tratte
dall’archivio dell’Aic. Durante i due giorni dell’evento, alcuni ristoranti (del network
Aic) proporranno piatti con legumi, promuovendo la visita agli stands dell’associazione. I fondi raccolti durante la Giornata Mondiale della Celiachia serviranno per preparare
l’attività della prossima Fondazione Celiachia e per i progetti Aic. La donazione è inoltre possibile attraverso un versamento sul c/c postale n. 44598548 intestato a Associazione Italiana Celiachia. Soldi che verranno impiegati per migliorare la qualità di vita dei
celiaci e per raggiungere nuovi risultati nel campo della ricerca.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Celiachia: una Giornata con l’Aic