Cellulari e Internet i più amati dai giovani

Degno di nota è il boom relativo all’uso Internet, con un balzo in avanti da parte dei giovani italiani tra i 14 e i 29 anni che è stato enorme: tra il 2003 e il 2007 l’utenza complessiva (uno o due contatti alla settimana) è passata dal 61% all’83% dei giovani, e l’uso abituale (almeno tre volte alla settimana) dal 39,8% al 73,8%.Ma è proprio l’impiego dei media, in generale, ad essere cresciuto tra i giovani. In tale contesto non deve quindi sorprendere che il cellulare sia usato praticamente da tutti i giovani (il 97,2%), mentre inatteso ma positivo è il fatto che il 74,1% di essi legge almeno un libro all’anno (esclusi ovviamente i testi scolastici) e il 62,1% più di tre libri.Il 77,7% dei giovani legge poi un quotidiano (a pagamento o free press) una o due volte alla settimana (il 59,9% nel 2003), mentre il 57,8% legge almeno tre giornali alla settimana. I periodici hanno una utenza complessiva pari al 50% dei giovani (era il 44% nel 2003). Se cala la televisione tradizionale (dal 94,9% all’87,9%), cresce invece la Tv satellitare (dal 25,2% al 36,9% dei giovani).Se esistono marcate differenze di utilizzo a seconda delle fasce di età, meno marcata è invece la differenza tra generi con le femmine che ascoltano di più la radio (il 90,3% contro l’83,1% dei maschi) e leggono di più i periodici (il 55,2% contro il 45,3%), mentre i maschi leggono di più i quotidiani (l’80,4% contro il 74,6% delle ragazze) e guardano di più la Tv satellitare (il 39,9% contro il 33,6%). Sempre il Censis parla infine di chiari esempi di tendenza al nomadismo e al disincanto che caratterizza l’esperienza di vita delle giovani generazioni nel mondo digitale, nel quale si passa da un mezzo all’altro senza badare troppo alla sua natura.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Cellulari e Internet i più amati dai giovani