Cellulari: Nokia resta leader, bene Motorola

Nell’anno d’oro della telefonia mobile si conferma leader del mercato (31,9%, in crescita) la società finlandese Nokia, forte di ben 60,8 milioni di cellulari venduti nel secondo trimestre. Bene anche Motorola, che dopo qualche affanno riconquista pubblico e mercati (17,9%, in crescita) grazie alla bontà del progetto "Razr". Proprio il rilancio di Motorola permette alla società americana di respingere l’assalto di Samsung Electronics che si conferma al terzo posto del settore (12,8%), dopo la leggera flessione registrata durante il secondo trimestre di quest’anno. Per il quarto posto del mercato la bagarre sembra poi entrare nella sua fase "calda". Se LG Electronics rallenta la sua veloce corsa, assestandosi al 6,5%, la nippo-svedese Sony Ericsson sfrutta invece il buon successo dei nuovi modelli e porta la sua quota di mercato al 6,2%, ad un soffio dalla società coreana. Perde quota Siemens, che dal 5,5% dei primi tre mesi del 2005 passa al 4,7% del secondo trimestre. Va però ricordato l’accordo stipulato lo scorso mese di giugno tra la stessa Siemens e BenQ Corporation, per la cessione del comparto "mobile" da parte della società tedesca. Con tale accordo, BenQ Corporation ha guadagnato l’esclusivo diritto per l’utilizzo del marchio Siemens per un periodo di 18 mesi sui telefoni cellulari e poi successivamente avrà diritti di co-branding di BenQ-Siemens per un periodo di 5 anni dalla data di chiusura della transazione. Proprio tale, importante, operazione potrebbe quindi aver influito sui risultati di Siemens che ha, inoltre, ritoccato la sua offerta di telefonia mobile. Analizzando i risultati, Gartner ha osservato come persista un generale crescita del mercato "mobile" in tutte le regioni del globo, tranne che nel caso specifico del Giappone. Sempre dagli analisti di Gartner arrivano poi parole speciali per Motorola, diventata "il secondo miglior venditore nell’Europa occidentale, un miglioramento significativo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando Motorola si classificò quinta".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cellulari: Nokia resta leader, bene Motorola