Cherry Ghost: da Bolton con talento

L’artista presenta un lamento del perenne vagabondo in cerca di una casa. Con il suo ritornello simile ad un inno, gli archi, il piano e la voce di Aldred, simile ad un diamante grezzo, "People Help The People" ha un testo sofisticato che combina poesia e melodia crescente per creare un musica sia teatrale che un po’ scura.Segnaliamo che, di recente, l’artista è stato in tour con Amy Winehouse e Polytechnic, così come in date soliste in giro per UK e in festival di primo piano. Chiudiamo con una curiosità: il nome d’arte Cherry Ghost è stato "preso" da una strofa di una canzone degli Wilco.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cherry Ghost: da Bolton con talento