Chevrolet Matiz: ecco la versione Automatiz

La versione Automatiz è infatti il mezzo ideale per affrontare semafori, parcheggi e andature a passo d’uomo tipiche del traffico cittadino. Con la Matiz automatica basta variare la pressione del piede destro sul freno per muoversi o fermarsi, evitando il noioso "balletto" tra acceleratore e freno. Con la semplice pressione di un pedale è inoltre possibile ripartire immediatamente, senza staccare le mani dal volante, dato che la leva del cambio va spostata solo per parcheggiare e fare retromarcia. Grande praticità dunque ma anche grande economicità: prima della piccola Chevrolet, infatti, il cambio automatico non era mai arrivato così in basso in termini di costi d’esercizio e di prezzo d’acquisto. La versione Automatiz costa 9.850 Euro: 300 in più con la vernice metallizzata, unico optional a fronte delle ricche dotazioni di serie che comprendono, tra l’altro, il climatizzatore manuale, l’ABS, il servosterzo e il doppio airbag anteriore. Un’auto di 3,5 metri a 5 porte, con motore 800 cc e cambio automatico con convertitore di coppia rappresenta un modello assolutamente inedito per il nostro paese. Ancora più unico se abbinato ad un sistema a doppia alimentazione benzina-gpl (disponibile con un sovrapprezzo di 1.750 Euro), soluzione disponibile sull’intera gamma Chevrolet. Se alla Automatiz bastano 5,7 litri di benzina per 100 km nel ciclo combinato, risulta evidente come i costi d’uso siano bassi anche rinunciando a quel 40% circa di ulteriore risparmio garantito dal minor costo del gas.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Chevrolet Matiz: ecco la versione Automatiz