Chiude bene il ‘Grande Fratello 5′

Il programma,
condotto dalla sempre brava Barbara D’Urso, ha totalizzato nella serata della
finale un 40.04% di share, con ascolto di 8.642.000 telespettatori. Una crescita
consistente rispetto alle puntate precedenti, ma comunque deludente se
rapportata ai risultati delle finali delle quattro edizioni passate, mai scese
sotto i 10.000.000 di spettatori. Pensare che l’ultima puntata del “Grande Fratello
1″ aveva addirittura ottenuto un 60% di share ed era stata seguita da oltre
16.000.000 di ascoltatori. Indubbiamente nella prima edizione l’effetto novità
aveva giocato un ruolo importantissimo, ma è anche vero che solo sette mesi fa
la finale del “Grande Fratello 4″ era stata vista da 11.159.000. Ma
mai come quest’anno il reality di Canale 5 è stato sotto i riflettori per le
accuse di enti, osservatori ed associazioni dei consumatori. “L’edizione appena conclusasi del Grande Fratello ci ha consentito di comprendere perché le leggi
sanzionatorie in materia di tv e minori non hanno la meglio sulle contravvenzioni alle norme. La chiave di lettura dell’arcano è da individuarsi
nell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni”. Queste le dure parole
di Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei
Minori, che
in una nota ufficiale aggiunge: “Bestemmie, volgarità lessicali e gestuali, promiscuità, incitamenti
all’orgia e alcoolismo, non sono bastati perché l’Authority, seppur sollecitata dal Comitato per
l’applicazione del Codice Tv e Minori, adottasse provvedimenti urgenti, indispensabili anche per legittimare la credibilità del complesso legislativo agli occhi dell’opinione
pubblica.” Marziale non usa mezzi termini e non risparmia critiche al direttore di Canale 5, Giovanni
Modina: “Aveva garantito la consegna del Codice Gasparri ai partecipanti del GF, ma mi risulta che non sia mai stato consegnato alcunché. La prossima volta, per favore, niente speculazioni reclamistiche in nome dei
bambini.” Polemiche a parte il “Grande Fratello 5″ ha finalmente
il suo quinto vincitore: l’israeliano Jonathan Kashanian. ‘”Grazie Italia, tanto di cappello a tutta
l’Italia”, queste le prime parole di Jonathan alla notizia di aver vinto.
Una bella soddisfazione per l’eccentrico 23enne che ha dedicato la vittoria a mamma, a
papà e a tutti quelli che gli vogliono bene.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Chiude bene il ‘Grande Fratello 5′