Cimeli nazisti sul Web

Succede a Londra dove lo storico David Irving lancia aste definite ‘Naz eBay’ dove si trovano tra l’altro oggetti in uso a Hitler. Irving è personaggio già noto alle cronache per essere lo storico che rinnegò l’Olocausto e per aver ‘spinto’ il vescovo britannico Richard Williamson ad affermare ciò che poi ha rinnegato.Tra i cimeli messi all’asta troviamo: bastoni da passeggio, ciocche di capelli (130 mila sterline), ossa, foto, etc. Irving afferma che "c’è gente diposta a pagare bene per queste cose, io devo mantenermi e questo è il modo in cui mi guadagno da vivere."Le associazioni anti criminali sono già sul piede di guerra per far rimuovere le aste già proebite in Germania, Austria, Francia e Polonia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cimeli nazisti sul Web