Cina: computer low cost

I PC, non saranno colossi di velocità e prestazioni, non avranno sicuramente hardware di prima scelta, ma disporranno di: una CPU Godson-2 in grado di lavorare tra gli 800Mhz e 1Ghz, 256Mb di RAM e un disco fisso che si aggira tra i 40Gb e i 60Gb.Momentaneamente, il prezzo di lancio di questi sistemi si aggira tra i 150 dollari e i 175 dollari a computer, per un totale di 2000 pezzi che saranno distribuiti tra le città locali. Molte regioni dell’Sud Asia, venute a conoscenza della situazione, hanno compiuto ordini per un totale di 10000 unità, contribuendo nell’abbassare il prezzo fino a 125 dollari.Faccio notare una curiosità: considerata la poca memoria e il costo di una copia di Windows per ogni computer, la società cinese ha pensato bene di installare Linux come sistema operativo. Che sia uno schiaffo a Microsoft?

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Cina: computer low cost