Cinque Grammy per Amy Winehouse

Tornando ai mattatori della serata, Amy Winehouse ha vinto i Grammy per la "Migliore registrazione" (Rehab), "Migliore canzone dell’anno" (Rehab), "Migliore artista rivelazione", "Miglior album pop vocale" (Back To Black) e "Miglior performance vocale femminile per il pop". Kanye West ha invece vinto le statuette per la "Migliore performance rap solista" (Stronger), "Miglior album rap" (Graduation), "Migliore performance rap di un duo o di un gruppo" (Southside – Common featuring Kanye West), "Migliore canzone rap" (Good Life).Nella stessa serata, tra gli altri, premi anche per Justin Timberlake, Maroon 5, Robert Plant & Alison Krauss, Joni Mitchell, Beastie Boys, The Chemical Brothers, Michael Bublé, Bruce Springsteen e The White Stripes. Da segnalare infine la performance "a distanza" di Amy Winehouse che, privata del visto per gli USA, in diretta via satellite dall’Inghilterra ha cantato "You Know I’m no good" e "Rehab".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Cinque Grammy per Amy Winehouse