Citroën C5 Airscape, raffinato dinamismo

Il design esterno di C5 Airscape è slanciato, personale ma raffinato, dalle fiancate essenziali, con nervature nella parte superiore. Il forte carattere della carrozzeria è poi sottolineato dalla tinta della carrozzeria, di un grigio intenso e cangiante, la cui intensità varia in funzione della luminosità. Il frontale si distingue per le ampie prese d’aria e per i fari allungati, dalla forma incisiva. Questi ultimi, sono integrati su un cofano caratterizzato da due nervature marcate, che circondano gli ampi chevron cromati che firmano l’identità Citroën.

La linea del tetto, la superficie vetrata particolarmente estesa e le maniglie cromate delle porte, dalla forma allungata, sottolineano la fluidità della silhouette, mentre l’alta linea di luce della scocca, i passaruota marcati e i cerchi da 19 pollici siglano l’appartenenza di C5 Airscape nell’universo delle berline più esclusive. Come per il frontale, il look della parte posteriore sottolinea l’assetto di C5 Airscape: le luci posteriori posizionate in alto, ad esempio, prolungano la linea di luce della scocca, ottimizzando il dinamismo del veicolo. La raffinatezza di C5 Airscape si ritrova anche nel tetto apribile, realizzato in carbonio, la cui parte superiore vetrata regala ai passeggeri un abitacolo estremamente luminoso.

Il prototipo è equipaggiato di motorizzazione V6 HDi abbinata al filtro antiparticolato, e può funzionare con biodiesel, offre un sistema antislittamento Snow Motion innovativo, con prestazioni vicine a quelle di un veicolo a quattro ruote motrici, ed una tecnologia UrbanHybrid, che consente consumi contenuti ed emissioni di CO2 ridotte. Questa combinazione permette a C5 Airscape di offrire prestazioni di rilievo, nel rispetto dell’ambiente.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Citroën C5 Airscape, raffinato dinamismo