Classe 250: Locatelli ricoverato in Italia

Il pilota del team Metis Gilera, mantenuto in stato di coma farmacologico dopo l’incidente, è ora sottoposto a tutti gli esami necessari alla valutazione della gravità dei traumi e delle fratture. Nei prossimi giorni Roberto Locatelli dovrà subire un delicato intervento di chirurgia maxillo-facciale, fortunatamente – confermano i medici – meno invasivo di quanto inizialmente preventivato.

Riportiamo inoltre che se la brutta frattura alla caviglia sinistra può essere considerata sistemata in modo definitivo, senza bisogno di ulteriori interventi, un po’ di preoccupazione è ora destata da una lesione capsulolegamentosa al ginocchio destro e da una sospetta frattura del gomito destro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Classe 250: Locatelli ricoverato in Italia