Colazione al bar: Roma e Venezia le più care

I prezzi sono stati rilevati sia nei locali storici e centrali sia nei bar di periferia. Per quanto riguarda cappuccino e brioche serviti al tavolo, Roma è la città mediamente più cara (4,92 euro), seguita da Venezia (4,69 euro) e Firenze (4,12 euro). Le più economiche sono invece Bari (2,66 euro) e Bologna (2,72 euro). Passando a cappuccino e brioche al banco, i bar veneziani sono mediamente i più costosi (2,23 euro), seguiti da quelli di Torino (2,20) e Bologna (2,19). A Sud, le città di Bari, Roma, Napoli e Palermo sono quelle dove la prima colazione con cappuccino e brioche costa mediamente meno.Passando all’espresso al tavolo, Roma si conferma la città più cara. Un caffè bevuto a sedere costa mediamente 2,35 euro, seguito da quello sorseggiato ai tavoli dei bar fiorentini (1,82 euro in media). Anche Venezia e Torino non si discostano di molto: rispettivamente 1,79 e 1,66 euro. La tazzina mediamente meno costosa è a Bari (1,15 euro), Bologna (1,24) e Palermo (1,29).L’espresso al banco vede invece Bologna in testa alle città più care, con un prezzo medio di 93 centesimi, seguita da Venezia (88). La tazzina meno cara è, ancora una volta, nelle città del Centro e del Sud: Bari (71 centesimi), Palermo (73), Roma (78) e Napoli (79).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Colazione al bar: Roma e Venezia le più care