Coldiretti: rischio fame compulsiva

Il problema, che colpisce circa 4,3 milioni di cittadini, assume toni ancora più preoccupanti se si pensa che in moltissimi casi si tratta di giovani di età compresa tra i 15 e i17 anni. E’ quanto emerge da una ricerca condotta da Astra e presentata da Coldiretti.
Stando ai dati forniti dalla federazione, per la maggioranza degli italiani il pranzo rappresenta il pasto principale della giornata, anche se il 27% punta
sulla cena e un elevato 22% non fa colazione. Quest’ultima è una cattiva abitudine diffusa sopratutto tra i giovani, che in un caso su tre dichiarano di
rinunciare al pasto del mattino. Un trend particolarmente "pericoloso", sopratutto se si pensa che recenti scoperte scientifiche hanno dimostrato che saltare la colazione accresce il rischio di obesità. Per gli studiosi, infatti, chi fa colazione in modo regolare è meno portato a consumare cibi fuori pasto.
Secondo la Coldiretti, occorre quindi intervenire nelle scuole, nella comunicazione televisiva e nelle famiglie, per sensibilizzare le giovani generazioni sulle caratteristiche dei cibi in vendita e modificare in tempo le abitudini alimentari sbagliate. Un impegno che la stessa Coldiretti sta
realizzando con il progetto "Educazione alla Campagna Amica" che coinvolge
oltre centomila alunni delle scuole elementari e medie in tutta Italia. Gli
studenti parteciperanno ad oltre tremila lezioni in programma nelle fattorie didattiche e agli oltre cinquemila laboratori del gusto, organizzati in classe o
direttamente nelle aziende agricole. L’obiettivo è quello di formare dei consumatori consapevoli sui principi della sana alimentazione, della dieta
mediterranea e della stagionalità dei prodotti. Ma occorre anche intervenire anche sulle mense scolastiche, dove deve essere garantita la presenza di prodotti tradizionali e frutta e verdura locale, alimenti che troppo spesso mancano dalle tavole dei ragazzi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Coldiretti: rischio fame compulsiva