Coltivare marijuana? Legale finchè non matura

La sentenza, chiusa con la formula de "il fatto non sussiste" , è arrivata in seguito al ricorso presentato da un 44enne marchigiano sorpreso dalle autorità a coltivare più di 20 piante di marijuana nei pressi della propria abitazione.Inizialmente condannato a 1 anno e 4 mesi e al pagamento di un’ingente multa, l’uomo è stato completamente scagionato dalla Suprema Corte in quanto "non è rilevabile e quindi non è suscettibile dell’accertamento chiesto al giudice l’effetto stupefacente in una pianta il cui ciclo non si è completato e che, quindi, non ha prodotto sostanza idonea a costituire oggetto del concreto accertamento della presenza dei principi attivi".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Coltivare marijuana? Legale finchè non matura