Comuni Ricicloni 2009: brilla il Veneto

E’ quanto emerge da Comuni Ricicloni 2009, il rapporto annuale di Legambiente sui comuni con migliori performance in materia di gestione dei rifiuti. E proprio a proposito di comuni, al primo posto si piazza Cessalto, 3.754 abitanti in provincia di Treviso, che oltre ad aver conseguito il 77,8% di raccolta differenziata, ha l’indice di buona gestione più alto in Italia: 87,6. Spicca il risultato di Salerno, unico capoluogo riciclone del centro sud, per aver raggiunto il 45,7% di raccolta differenziata.Oltre la metà dei Comuni Ricicloni si sono strutturati per la gestione dei servizi in sistemi consortili e i circa 6,3 milioni di abitanti che ne beneficiano sono tutti residenti nel nord Italia, di cui la metà nel nord est. Questo conferma la validità dei sistemi di raccolta e dei servizi offerti dai consorzi, grazie alla distribuzione uniforme su ampie aree di territorio. Tre gli esempi più significativi premiati da Legambiente con il premio speciale "Cento di questi consorzi": Fiemme Servizi spa provincia di Trento (27.585 ab. che raccolgono in modo differenziato il 78,5%), il Consorzio Intercomunale Priula, provincia di Treviso (241.551 abitanti e 77,1% di r.d.), Amnu spa, provincia di Trento (57.026 ab e 74,6% di r.d.).Per quanto riguarda le grandi città, è ancora maglia nera: nessuna metropoli ha superato la soglia stabilita per essere "riciclona", con Milano al palo con il 35,4% e Roma al 19,5% di r.d.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Comuni Ricicloni 2009: brilla il Veneto