Con il caldo, mal di testa in aumento

Pubblicato sulla rivista Neurology, lo studio ha preso in considerazione un gruppo di 7000 individui evidenziando non una ma ben due possibili cause dell’insorgenza di mal di testa: la temperatura, come già accennato, e la pressione atmosferica, in questo secondo caso in presenza di bruschi abbassamenti.In particolare, l’aumento di temperatura può portare all’emicrania, mentre il calo della pressione atmosferica è spesso associato a cefalea tensiva.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Con il caldo, mal di testa in aumento