Concept Ford Verve: la Fiesta del futuro

La parte anteriore del concept è marcatamente sportiva e allo stesso tempo seducente. Davanti il veicolo è dominato da una generosa griglia a forma di trapezio capovolto e da un grande stemma dell’ovale Ford nell’apertura della compatta griglia superiore. La forma del tettuccio è scolpita dinamicamente e offre continuità con i fari, molto pronunciati e allungati all’indietro.

Se la si guarda lateralmente, si distingue per il profilo enfatizzato dalla forma laterale del finestrino, il cui contorno superiore segue la curvatura del telaio, oltre che per la linea di cintura e per i cerchi da 18 pollici a 12 raggi che comunicano forza e tensione. Nella parte posteriore, il diffusore inferiore e il tubo di scappamento in esso integrato sono elementi centrali di un design unitario che comprende i paraurti posteriori e gli accessori di design, come i particolari in alluminio presenti sulle estremità inferiori dei fendinebbia.

Una caratteristica predominante degli interni è invece il vano strumentale posto al centro. Esteticamente, segue le curve e i contorni della forma del pannello centrale, che si sviluppa verso l’alto per ospitare uno schermo largo, dotato del sistema Ford Convers + nella parte superiore. I pulsanti di controllo del condizionatore nel concept, messi in risalto dalla loro forma romboidale e posizionati al centro del nucleo di controllo, sono caratterizzati da grandi bocchette girevoli ispirate dalle strutture delle moderne docce. Il vano centrale confluisce infine in una consolle centrale dotata di vani portaoggetti, incluso un vano per il cellulare o MP3 e un grosso comparto per un borsello o uno zaino vicino al freno a mano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Concept Ford Verve: la Fiesta del futuro