Confessions Tour: Madonna incanta Los Angeles

Già perchè Madonna, giunta sul palco con quasi un’ora di ritardo, ha mantenuto la promessa e si è prima calata sul palco all’interno di una gigantesca palla di vetro per interpretare "Future Lovers", con quattro ballerini a torso nudo (con "morso" in stile cavallo) che le ballavano intorno, e poi si è crocifissa, con tanto di corona di spine, su una croce tempestata di cristalli Swarovski ed ha intonato "Live to tell". Una provocazione in puro stile Ciccone, costata alla star la bellezza di 5 milioni di dollari!Madonna, dunque, ha saputo dare ancora una volta un saggio della sua maestria sul palco. Il concerto di Los Angeles, infatti, è ben presto diventato un mega "one-girl show", con la cantante di origini italiane ad infiammare le folle con nuovi e vecchi successi, balletti sfrenati e cambi d’abito in perfetta sintonia con la scenografia. Immancabile anche la politica, con Madonna schierata contro la guerra in Iraq e contro la coppia Bush-Blair. Proprio al presidente americano, la star non ha risparmiato una curiosa e provocatoria rivisitazione di "I Love New York".Dopo il debutto di Los Angeles, Madonna chiuderà la parte americana del "Confessions Tour" il 22 luglio a Miami, per poi riprendere la serie di concerti in Europa il 30 luglio al Cardiff Millennium Stadium (Galles). La cantante si sposterà poi a Londra (Wembley Arena) per la doppia tappa dell’1 e 3 agosto, alla quale farà seguito l’attesissimo show di Roma del 6 agosto allo Stadio Olimpico. La parte europea del tour terminerà poi con le date del 20 agosto a Dusseldorf (LTU Arena), del 22 ad Hannover (AWD Arena), del 24 ad Horsens (Forum Horsens Outdoor), del 27 e 28 a Parigi (Paris Bercy Stadium) e del 3 settembre all’Amsterdam Arena.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Confessions Tour: Madonna incanta Los Angeles