Console: Nintendo sfida la Xbox 360

L’intenzione di Nintendo è ovviamente quella di dare darà del filo da torcere a tutti i suoi concorrenti
(Xbox e Playstation),
per vincere la combattutissima gara per la miglior console di prossima generazione.
Secondo le prime informazioni diffuse dall’azienda, Revolution sarà una miscela di tecnologia avanzatissima e caratteristiche pensate appositamente per il gioco. Il tutto
concentrato nella console da casa più piccola mai creata da Nintendo. Revolution dovrebbe essere alta
più o meno come tre contenitori per DVD e potrà essere usata orizzontalmente e
verticalmente. La nuova console sfrutterà la potenza di un microprocessore sviluppato da IBM, nome in codice
“Broadway”, e un processore grafico prodotto dalla ATI Technologies,
chiamato per ora “Hollywood”. Nintendo ha inoltre anticipato che Revolution sarà compatibile anche con i giochi usciti per GameCube, oltre che con i suoi dischi DVD a doppio spessore.

A quanto pare la sfida per le console di nuova generazione, che vede tra i
maggiori protagonisti Sony, Microsoft e la stessa Nintendo,
è solo all’inizio. Ora non rimane che attendere l’E3 (Electronics Entertainment
Expo), l’evento in cui le società presenteranno tutte le novità riguardanti i
loro nuovi prodotti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Console: Nintendo sfida la Xbox 360