Coppa Italia all’Inter, battuta la Roma

La finale di Coppa Italia tra le due squadre regine del campionato si è giocata sul filo di un sostanziale equilibrio, con l’Inter che ha dimostrato ancora una volta la sua solidità difensiva e la Roma incapace di pungere nelle rare occasioni concesse dalla difesa nerazzurra priva di Lucio e, almeno inizialmente, di Samuel.Le occasioni non sono comunque mancate da entrambe le parti ma, come sempre più spesso avviene, l’unico che ha saputo sfruttarle è stato Diego Milito. L’attaccante argentino dell’Inter, innescato da Thiago Motta, si è involato sulla destra della difesa romanista e ha trafitto il portiere Julio Sergio sul palo più lontano.Da quel momento la partita è scivolata via tra gli attacchi non troppo convinti della Roma e le sporadiche ripartenze dei nerazzurri. Neanche l’ingresso di Francesco Totti, all’inizio del secondo tempo, è riuscito a donare smalto ai giallorossi. Lo stesso capitano si è anzi reso protagonista di due brutti falli, il primo da ammonizione su Thiago Motta ed il secondo da espulsione diretta per un calcione a Balotelli. Con la Coppa Italia ai nerazzurri, ora Inter e Roma si rituffano sul campionato, con due giornate per definire una classifica attualmente vede la squadra di Mourinho avanti di due punti. A proposito di Inter, ricordiamo anche la finale di Champions League del 22 maggio a Madrid, ultimo appuntamento della caccia al prestigioso grande slam.Scommetti sul calcio con BetClick.it. Bonus per il primo versamento.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Coppa Italia all’Inter, battuta la Roma