Courtney Love interpreta Lovelace

Le indiscrezioni davano già da tempo Courtney Love come possibile protagonista della pellicola, ma solo ora arriva la conferma ufficiale da parte della produzione, la Jason Blum’s Blumhouse. Quella che una volta era la moglie di Kurt Cobain, il cantante dei Nirvana, interpreterà la parte di Linda Boreman, il cui nome d’arte divenne poi Linda Lovelace. Il film si intitolerà semplicemente “Lovelace” e, con ogni probabilità, vedrà la vicenda “Deep Throat” come argomento centrale. La storia di quella pellicola e della sua protagonista è tutta particolare. Era il 1972 quando “Deep Throat” fece il suo ingresso nelle sale cinematografiche, un film bandito in ben 23 stati americani, ma che non esitò a far discutere mezzo pianeta. Per la prima volta, il mondo delle “luci rosse” usciva dalla sua nicchia per raggiungere un pubblico più vasto, almeno nelle intenzioni degli autori. In realtà il film fece soprattutto discutere, in virtù del clima che si respirava in quel determinato periodo storico e della conseguente censura che si abbatté su di esso. Non erano solo i temi della pellicola a far storcere il naso all’America degli anni ’70, ma anche la triste storia che si nascondeva dietro le quinte di quello strano set cinematografico. Ben presto infatti la Boreman sostenne di non essere stata pagata per la sua interpretazione, mentre al marito spettarono solo 1.250 dollari, contro i 600.000 incassati dalla pellicola. Come se ciò non bastasse, Linda Boreman rivelò al mondo di essere stata costretta a recitare in quel genere di film solo a causa delle forti pressioni del marito, da sempre violento padrone della sua vita. Quando nel 1973 Linda ottenne il divorzio, si costruì una nuova vita, con un nuovo marito e due figli ed iniziò un percorso che l’avrebbe portata a diventare uno dei punti fermi del movimento femminista americano. Dopo aver rinnegato il suo passato, Linda Boreman si scagliò veementemente contro quel mondo che non aveva mai sentito suo, attraverso testimonianze e congressi in giro per l’America. Quando un incidente d’auto le tolse la vita, nel 2002 a Detroit, non era più Linda Lovelace, ma Linda Boreman: la donna che aveva saputo rialzare la testa. Spetta quindi a Courtney Love il difficile compito di interpretare la parte di una donna che ha scritto un passo importante del costume americano… Si tratta di una sfida e per Courtney non è certo la prima.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Courtney Love interpreta Lovelace