Cresce il mercato dei personal computer

Nel 2004 però, accanto alla conferma della continua e veloce espansione del mercato dei portatili (notebook) si è assistito ad un parziale rilancio del segmento dei PC da tavolo. Dalle rilevazioni dell’Osservatorio Smau sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, entrambi i comparti ha evidenziato una crescita durante il 2004, pari al 33,3% con 1.465.950 unità vendute per i portatili e del 10,3% con 2.044.250 unità vendute per i fissi. L’inarrestabile corsa dei laptop, sottolinea l’Osservatorio Smau, sembra essere sostenuta dal fatto che il PC portatile offre di una maggiore flessibilità di impiego in ambienti diversi, offrendo inoltre configurazioni più semplici ed immediate per l’utente privato. Ciò renderebbe il prodotto meno specialistico e quindi più adatto alla grande distribuzione, da dove sempre più spesso attinge il consumatore. Il dato più significativo che emerge dall’analisi del 2004, resta però il rilancio del mercato desktop, probabilmente dovuto ad un’offerta di prodotti con finalità specifiche per una professionalità medio-alta, allo sfruttamento dell’elevata possibilità di personalizzazione ed espansione del prodotto (periferiche, ecc.) e al lancio dei Media Center. Un grosso contributo, evidenzia l’Osservatorio Smau, lo si deve anche alla ripresa delle gare pubbliche. Pur rimanendo positiva, l’analisi di mercato relativa al 2004 cambia se si analizzano i fatturati. L’intero settore personal computer, a fronte di una crescita dei volumi di vendita del 18,8%, ha infatti avuto un incremento del fatturato del solo 7,2%. Un dato che conferma il trend positivo delle unità vendute, ma che sottolinea la crescente politica dei prezzi al ribasso che sta investendo l’intero settore informatico. Complessivamente, il settore PC nel 2004 ha fatturato 2.761 milioni, derivanti per 1.449 milioni dai fissi (+1,1% sul 2004) e per 1.312 milioni dai portatili (+14,7% sul 2004). Per quel che riguarda il software, l’Osservatorio Smau ha rilevato che, nel 2004, il fatturato è stato di 2.290 milioni con un calo dell’1,8%. Peggio è andata agli introiti derivanti dai “servizi” che, con 10.084 milioni, subiscono un calo del 2,8% rispetto al 2003.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Cresce il mercato dei personal computer