Crollo IE, Firefox sfiora quota 28% in Europa

Tra i 32 paesi europei oggetto dello studio realizzato dalla società francese XiTi Monitor, emerge poi che i maggiori utilizzatori di Firefox sono gli sloveni e i finlandesi, con percentuali che si aggirano attorno al 45%. Il Paese nel quale si registra il più alto incremento nella quota di utilizzo di Firefox è invece l’Irlanda, che passa dal 24.9% al 38.6% (+13.7 punti), seguita dall’Ungheria, dal 27,2% della settimana dal 5 all’11 marzo 2007 al 39,7% di quella dal 2 all’8 luglio 2007.Ad ogni modo, resta la Slovenia il Paese dove il tasso di utilizzo di Firefox è più elevato, con il 47,9% (+3,3 punti rispetto a marzo 2007), seguita da Finlandia, Slovacchia, Ungheria, Polonia, Croazia e Irlanda. In Italia, invece, Firefox passa dal 15,5% di marzo al 18,3 di luglio. Fanalino di coda nella classifica degli utilizzatori europei di Firefox sono poi i Paesi Bassi con il 14,6%. Questa, infine, le quote dei browser: IE 66,5%; Firefox 27,8%; Opera 3,5%; Safari 1,7%; Netscape 0,3%. Sotto lo 0,1% ci sono invece Camino, Sony PSP, AvantGo e altri.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Crollo IE, Firefox sfiora quota 28% in Europa