Cure a Taormina: è caccia ai biglietti

Fans e appassionati italiani di musica potranno quindi ammirare i Cure nella lineup originale, grazie al rientro di Porl Thompson, il chitarrista che ha suonato con Robert Smith e compagni dal 1976 al 1978 e dal 1983 al 1993. Ma quello di Taormina sarà un concerto tutto particolare e ricco di significati. Dopo molti anni, infatti, i Cure riescono a coronare il loro sogno di suonare in Sicilia, per di più in uno dei luoghi più affascinanti dell’isola, il Teatro Antico di Taormina. Ad alimentare “la magia” dell’evento c’è poi il mistero che ancora circonda lo spettacolo e la scaletta del concerto, decisa sempre all’ultimo momento. L’unica cosa certa è che, in puro stile Cure, lo show non sarà inferiore alle 2 ore, uno vero “standard di durata” per la band di Robert Smith & Co. Per chi vuole partecipare all’evento di Taormina (ore 21:30), ricordiamo che restano ancora poche decine di posti in platea (60 euro) e circa 2000 biglietti di gradinata (40 euro), acquistabili in prevendita su www.ticketone.it, e nel relativo circuito, e nei punti vendita abituali della Sicilia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Cure a Taormina: è caccia ai biglietti