Da Apple in arrivo Final Cut Studio

Tra questi: Soundtrack Pro, un nuovo rivoluzionario applicativo per l’editing audio e il sound design, che permette alla colonna sonora dei progetti video di essere
all’altezza della qualità del video; Motion 2, il primo applicativo al mondo di motion graphics real-time con GPU accelerata per il float rendering a 32-bit; e DVD Studio Pro 4, il primo software di authoring DVD disponibile commercialmente che masterizza DVD in alta definizione con le ultime specifiche HD
DVD. Tornando al cuore della suite, cioè Final Cut Pro 5, possiamo affermare
che il software si propone come leader nel settore dell’editing a livello professionale, sia che lavori in
DV, SD, pellicola, o in tutti i principali formati HD, inclusi quelli HDV, DVCPRO HD e HD totalmente non compresso. Il supporto nativo HDV (long GOP MPEG-2) in Final Cut Pro 5 permette agli utenti di editare
l’HDV nativo della telecamera senza provocare perdite qualitative. Nuovi potenti strumenti multicamera permettono a chi fa editing di catturare da 128 sorgenti, con playback in tempo reale di 16 angoli di ripresa simultanei, rendendo Final Cut Pro 5 ideale per episodi televisivi, eventi sportivi e concerti. Un nuovo codec IMX in Final Cut Pro 5 permette
l’editing nativo di contentuti broadcast dalla XDCAM Sony. Il supporto della registrazione diretta sui solid state media P2 di Panasonic fornisce agli utenti una soluzione ad alta velocità per il trasferimento senza nastro di video
DVCPRO, DVCPRO50 e DVCPRO HD. Il nuovo Dynamic RT, un sistema intelligente che adatta automaticamente la qualità
dell’immagine e il frame-rate durante il playback, e permette a chi fa editing di vedere più effetti in tempo reale nella più alta qualità possibile. Inoltre, il motore RT Extreme in Final Cut Pro 5 è stato migliorato per permettere la visione in tempo reale di effetti HD non compressi. Nuove capacità audio in Final Cut Pro 5 permettono agli utenti di catturare fino a 24 canali audio simultanei in alta qualità a 24-bit 96kHz e di utilizzare superfici di controllo audio esterne.
“L’arrivo di Final Cut Studio – commenta Rob Schoeben, vice president Applications Marketing di
Apple  – porta ad una nuova era di produzione video in alta definizione che si basa su una integrazione trasparente di video, audio ed effetti per elevare i valori della
produzione”. La suite Final Cut Studio sarà disponibile a maggio attraverso
lo store on-line di Apple e presso
i rivenditori autorizzati Apple, ad un prezzo suggerito di 1,299 Euro (iva inclusa).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Da Apple in arrivo Final Cut Studio