Da Google l’homepage personalizzabile

Oltre alla notizia, di per se molto interessante, ci piace inoltre sottolineare la dinamica della presentazione del nuovo servizio. Questa volta, infatti, a “rovinare” la sorpresa in casa Google ci ha messo lo zampino un italiano, in particolare l’autore del blog pandemia.info. Luca Conti, seguendo in diretta webcast il “factory tour” organizzato dai vertici di Mountain View, è riuscito nell’impresa di anticipare di qualche ora lo scoop sul nuovo Google personalizzabile. Dopo aver scoperto le slide del lancio del servizio, l’autore ha scritto un breve post corredato dalle immagini principali e si è precipitato ad avvisare via email contatti italiani e internazionali. La notizia, neanche a dirlo, ha fatto il giro del mondo nel giro di pochi minuti, andando ad occupare le pagine di rilevo dei più importanti media internazionali. Fatto questo doveroso omaggio al lavoro svolto dal nostro Luca Conti, torniamo a parlare di questa già popolarissima homepage personalizzabile. La versione beta del servizio, nome in codice “fusion” (anche se in molti già lo chiamano MyGoogle), mostra in anteprima quali saranno le potenzialità della nuova pagina iniziale del motore di ricerca. Lo spazio permette di organizzare a piacimento vari contenuti basati su feed, permettendo all’utente di avere una panoramica costantemente aggiornata delle informazioni che ritiene più interessanti. Per ora “Fusion” offre la possibilità di integrare, oltre ad un pannello di controllo di Gmail, le notizie di borsa, gli ultimi articoli provenienti da prestigiose testate come New York Times e BBC News, una finestra su Google News, servizi meteo, cartine stradali e altro. In futuro, è facile immaginare come sarà dato ancora più spazio alle funzioni di personalizzazione, offrendo all’utente la possibilità di inserire sulla pagina qualunque tipo di contenuto.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Da Google l’homepage personalizzabile